I cappelli PANAMA: democratici, Ecosociali ed Ecostenibili

lavorazione manuale delle fibre di palma

Panama Hatters è un’azienda che ha deciso di puntare fortemente su un progetto “Ecoociale ed Ecostenibile”, dove il riciclo e l’artigianalità la fanno da padrone. Le foglie in avanzo durante la lavorazione dei nostri cappelli Panama vengono infatti rigenerate per creare accessori unici come le nostre “ciabatte infradito”: questo è solo uno degli esempi di come opera la nostra realtà e di quale sia la nostra filosofia. Si lavora spalla a spalla con gli artigiani tessitori di cappelli Panama del luogo (Ecuador) supportandoli grazie all’acquisto di parte della loro produzione ad un prezzo fisso, indipendentemente dal modello di cappello. E’ fondamentale sottolineare che Panama Hatters sta collaborando ed aiutando con le proprie vendite a gettare le basi per un nuovo progetto commerciale nella regione di Simon Bolivar, grazie al quale possiamo affermare con orgoglio che stiamo contribuendo alla ripresa economica del paese.

La realizzazione dei Panama modello Hippie è già operativa dal 2000 in un progetto “speciale” per agevolare la fabbricazione di cappelli Panama sulla penisola di Santa Elena, a sud ovest dell’Ecuador. Ad oggi stiamo aiutando circa 350 uomini e donne in 15 villaggi che producono cappelli per i nostri Partners e la nostra Azienda. Attraverso la vendita dei nostri articoli in tutto il mondo, aiutiamo ed incrementiamo l’occupazione nel settore rurale sulla costa occidentale dell’Ecuador, preservando i nostri artigiani ed artisti italiani a mantenere viva la loro creatività grazie alle linee di cappelli Panama personalizzati “Best Friend” e “Football Club”, in cui sono previste personalizzazioni e dipinti realizzati sul Panama stesso.

artigiani che lavorano le fibre di palma

Condividi sui tuoi social preferiti!

Facebook Linkedin Twitter Google+
Torna su